Questo sito contribuisce alla audience di

asfigmìa

sf. [da a- privativo+greco sphygmós, polso]. In medicina, non apprezzabilità di un polso arterioso (per esempio il polso radiale, situato a livello del polso, oppure il polso pedidio, situato sul dorso del piede, ecc.).Può dipendere da collasso cardiocircolatorio, oppure da ischemia del distretto interessato.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti