Questo sito contribuisce alla audience di

astènico

agg. e sm. (pl. m. -ci) [sec. XIX; da astenia]. Relativo ad astenia; affetto da astenia. § In antropologia, tipo costituzionale astenico, uno dei tipi umani medi proposti dalla classificazione tipologica di N. Pende. Ha struttura longilinea; viso allungato con pomelli sporgenti e mento corto; collo lungo; statura superiore alla media; larghezza delle spalle (diametro biacromiale) bassa rispetto alla misura dei fianchi (distanza bicrestiliaca o bitrocanterica); scheletro poco sviluppato; muscoli flaccidi e pressione arteriosa bassa. Caratteri psicologici attribuitigli sono irritabilità psicomotoria, ipersentimentalismo, romanticismo e melanconia.

Collegamenti