Questo sito contribuisce alla audience di

astenìa

sf. [sec. XIX; dal greco asthéneia, debolezza]. In medicina, mancanza o perdita di forza, con incapacità di produrre uno sforzo, soprattutto se prolungato. Può essere fisiologica, quando i muscoli presentano insufficienza funzionale dopo uno sforzo prolungato, con perdita di sali attraverso la sudorazione o totale consumo degli zuccheri assunti (glucosio) o depositati (glicogeno), oppure essere legata all'esistenza di processi patologici (come miopatie, miastenia, anemia, ipotiroidismo).