Questo sito contribuisce alla audience di

autarchìa (politica e diritto)

sf. [sec. XIX; dal greco autarchía, da autós stesso+árchō, comandare]. Dominio di sé; in senso politico, governo assoluto. In senso giuridico, particolare capacità di amministrare da sé i propri interessi, concessa a determinati enti di diritto pubblico. Elementi costitutivi dell'autarchia , oltre alla personalità giuridica, sono il perseguimento di finalità comuni e l'autosufficienza economica. Nell'ordinamento italiano Regioni, Province e Comuni sono enti autarchici territoriali. La stessa Costituzione ha stabilito natura, numero e funzioni delle Regioni, mentre la regolamentazione normativa per Comuni e Province spetta alle leggi ordinarie.