Questo sito contribuisce alla audience di

autotrasfusióne

sf. [auto-+trasfusione].

Detta anche trasfusione autologa, l'autotrasfusione consiste nell'infusione in un individuo del suo stesso sangue, precedentemente prelevato. È un procedimento usato per reintegrare le perdite di sangue nel corso di interventi chirurgici e presenta il vantaggio di annullare i rischi di reazioni da incompatibilità e di trasmissione di malattie infettive, sempre presenti quando viene trasfuso il sangue di altri individui.