Questo sito contribuisce alla audience di

avana

sm. inv. [sec. XIX; dalla città omonima]. Tipo di tabacco chiaro coltivato nell'isola di Cuba e in altre località dell'America Centrale, ricercato e apprezzato per il suo aroma; per metonimia, il sigaro confezionato con tale tabacco: “Vi piacciono i sigari? Questo è un vero Avana” (Malaparte). Per estensione, color nocciola chiaro, simile a quello del sigaro omonimo, anche come agg.: un vestito avana.

Collegamenti