Questo sito contribuisce alla audience di

avantrèno

sm. [avan-+treno (convoglio ferroviario)]. L'insieme degli organi relativi all'asse anteriore di un autoveicolo formante un blocco unico separabile dal telaio o dalla scocca; l'avantreno comprende gli organi di rotolamento, direzione, frenatura, sospensione e, nella trazione anteriore, quelli di trasmissione del moto. Nei veicoli a trazione animale è costituito dal blocco assale anteriore-stanghe (o timone), che può girare grazie all'attacco a ralla con la parte anteriore della cassa, e dalle ruote anteriori. Nella vettura di artiglieria l'avantreno è unito mediante un grosso perno alla parte principale della vettura stessa, detta retrotreno, per l'ippotraino di pezzi o di cassoni di munizioni. Vi erano anche un avantreno di carreggio, per il traino del carreggio di batteria, e avantreni speciali per il traino di artiglierie pesanti. Con l'adozione del traino meccanico, l'avantreno è stato soppresso poiché per il traino l'affusto si unisce direttamente alla parte posteriore dell'autotraino. Nell'aratro, è il carrello che serve di sostegno alla bure.