Questo sito contribuisce alla audience di

bèrbero, tipo-

tipo umano caratterizzato da pelle assai scura; capelli scuri e ondulati; occhi scuri con apertura palpebrale diritta; statura alta (171 cm) e struttura corporea slanciata; ossatura forte. Presenta testa poco allungata (dolicomesocefalia); faccia corta e quadrata con arcate sopraorbitarie sporgenti accentuate da una depressione sopraorbitaria che solca trasversalmente la fronte; naso mesorrino. Si ritiene che discenda da antenati paleolitici (del Pleistocene superiore) di tipo simile a quello dell'uomo di Cro-Magnon; in particolare viene ricollegato ai reperti fossili di Mechta-el Arbi e di Afalu-bu-Rummel. Il tipo berbero è rappresentato dai Berberi e dai Tuaregh; la mescolanza tra Berberi e Arabi, che vivono praticamente nella stessa zona, si va facendo sempre più stretta, per cui molti antropologi ritengono non sia più possibile distinguere Berberi e Arabi con due tipi fisici diversi e chiamano il tipo fisico da questi rappresentato “arabo-berbero”.

Media


Non sono presenti media correlati