Questo sito contribuisce alla audience di

bìfora

sf. [sec. XIX; dal latino biforis, da bi-, due+fores, porte]. Finestra il cui vano è diviso in due luci uguali da un elemento verticale, generalmente una colonnina, su cui insistono due archi; può esser posta a filo del muro oppure incorniciata da un ulteriore arco. La bifora fu molto usata, anche come motivo ornamentale, dall'architettura romanica e gotica.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti