Questo sito contribuisce alla audience di

bandicoot

s. inglese usato in italiano come sm. Nome comune con cui vengono abitualmente designati i Marsupiali della famiglia dei Peramelidi. In particolare, il bandicoot coniglio o bilby (Thylacomys lagotis = Macrotis lagotis) è una delle specie più caratteristiche della famiglia; viene detto coniglio per le lunghe orecchie e per l'abitudine di scavarsi tane assai profonde nel terreno, dove si rifugia di giorno. Lungo sino a ca. 50 cm, con coda di 20 cm, nera alla base e bianca all'apice, ha muso aguzzo, pelliccia lunga e sericea, blu grigiastra. È carnivoro e insettivoro; vive a coppie, ciascuna con una propria tana. È diffuso nell'Australia meridionale, ma in molte regioni è divenuto raro. Molto simile è il Thylacomys leucura. Specie pure assai caratteristica è il bandicoot piede di porco (Chaeropus ecaudatus), di corporatura gracile, lungo ca. 25 cm, con le estremità anteriori munite di due sole dita. È divenuto rarissimo. I bandicoot spinosi (genere Echymipera), lunghi da 20 a 50 cm, hanno coda corta, pelliccia molto ruvida, munita di peli spinescenti. Ne esistono tre specie proprie delle foreste pluviali della penisola di York (Australia settentrionale), Nuova Guinea, Isole Bismarck, Aru e Key. Pelliccia un po' spinosa, mole analoga, ma forme più tozze hanno gli Isoodon, con muso più corto e orecchie più brevi e tondeggianti. Vivono nella regione australiana, in zone alberate, praterie e sponde di fiumi e paludi.

Media


Non sono presenti media correlati