Questo sito contribuisce alla audience di

barilétto

sm. [sec. XV; dim. di barile].

1) Piccolo barile, fiaschetta o botticella da viaggio.

2) Contenitore della molla di carica degli orologi, costituito in genere da una scatoletta cilindrica con il fondo e il coperchio forati per consentire l'alloggiamento dei perni dell'albero, intorno al quale si avvolge la molla durante la carica. Il fondo del bariletto è praticamente una ruota dentata, che trasmette ai successivi rotismi la forza motrice della molla.

3) Negli impianti di distillazione del coke, condensatore che, posto in testa al gasogeno, estrae dal gas circa il 50% del catrame e la gran parte di ammoniaca presenti.

4) Recipiente di forma cilindrica, disposto sopra il corpo evaporatore delle caldaie e con esso in comunicazione, che ha la funzione di trattenere le goccioline d'acqua contenute nel vapore prodotto al fine di consentire il prelievo di vapore il più asciutto possibile.

5) Termine talvolta usato per indicare l'insieme delle lenti che costituiscono l'obiettivo di una macchina fotografica e la loro montatura.

Media


Non sono presenti media correlati