Questo sito contribuisce alla audience di

batteriolisi

sf. [sec. XIX; batterio+-lisi]. Dissoluzione dei batteriin vivo o in vitro. Si ottiene in particolari condizioni naturali per autolisi oppure per lisi indotta per azione di un agente o di una sostanza estranea alla cellula batterica (batteriofagi, lisozima, complemento, amminoacidi, sostanze chimiche riducenti o con bassa tensione superficiale). Nella reazione immunitaria il complemento esplica un'azione di lisi enzimatica quando gli anticorpi aderiscono alla superficie dei microrganismi.

Media


Non sono presenti media correlati