Questo sito contribuisce alla audience di

bislacco

agg. (pl. m. -chi) [sec. XVII; prob. incrocio di bilenco con lo sloveno bezjak, sciocco]. Strano, bizzarro, stravagante: “Ma come diavolo questo bislacco filosofo vuol egli insegnarmi ad essere felice?” (Baretti); tipo bislacco; contegno bislacco; opinione bislacca.

Media


Non sono presenti media correlati