Questo sito contribuisce alla audience di

bleomicina

sf. Antibiotico prodotto da colture di Streptomyces verticellus, attivo su varie specie di germi patogeni gram-positivi e gram-negativi. La bleomicina ha acquistato notevole interesse per le sue applicazioni nella chemioterapia antineoplastica. Apprezzabili risultati sono stati ottenuti, in particolare, nel trattamento delle neoplasie maligne delle vie urinarie e dell'apparato genitale maschile. Al momento attuale mancano tuttavia indicazioni sufficienti per una sua definitiva valutazione in confronto ad altri agenti antitumorali.

Media


Non sono presenti media correlati