Questo sito contribuisce alla audience di

bloccàggio

sm. [da bloccare]. Azione del bloccare. In particolare: A) nella tecnica, operazione consistente nel fissare due o più pezzi meccanici in posizione relativa prestabilita. Il bloccaggio è detto rigido se non permette alcuno spostamento relativo tra i due pezzi, elastico se permette spostamenti limitati di un pezzo rispetto all'altro intorno a una posizione di equilibrio. I bloccaggi rigidi si ottengono usando viti, chiodi, morse, briglie, ecc.; i bloccaggi elastici si ottengono serrando i pezzi mediante molle o fluidi in pressione che garantiscono una notevole forza di serraggio mantenendo la possibilità di spostamento in relazione a sforzi anomali. B) Nella pallacanestro, l'azione intesa a ostacolare i movimenti di un avversario non in possesso della palla; nel pugilato, il fermare il pugno dell'avversario.

Media


Non sono presenti media correlati