Questo sito contribuisce alla audience di

bolzóne

(ant. bolcióne), sm. [sec. XIII; latino tardo bultio-ōnis, d'origine germanico].

1) Sorta di freccia, molto corta e massiccia, con capocchia di ferro in punta, lanciata da una speciale balestra.

2) Testa di ferro dell'ariete.

3) Punzone per imprimere su monete, medaglie, sigilli. Anche quello usato per macellare i suini colpendoli sulla fronte.

4) Sbarra di ferro di varia lunghezza che, infilata perpendicolarmente nell'occhiello della testa di una chiave da muro o da volta, serve a contrastare la trazione della chiave stessa, scaricandola sul muro, migliorandone l'effetto statico e impedendone contemporaneamente lo sfilamento.

5) Nella tecnica navale, freccia dell'arco di curva costituito dal profilo superiore di un baglio.

Media


Non sono presenti media correlati