Questo sito contribuisce alla audience di

bona fides

(latino, buona fede). Nel diritto romano, il convincimento dell'usucapiente di non violare il diritto altrui con il suo possesso: è perciò uno stato soggettivo di chi è persuaso di avere acquistato fino dall'inizio la proprietà. La bona fides deve esistere nel momento iniziale del possesso, mentre non è necessario che continui fino all'acquisto della proprietà (mala fides superveniens non nocet). Con la bona fides deve concorrere la iusta causa, giusto titolo all'inizio del possesso.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti