Questo sito contribuisce alla audience di

bordatura

sf. [sec. XIII; da bordare].

1) Orlatura eseguita per impedire alla stoffa di sfilacciarsi. Può avere un fine ornamentale, e in questo caso è un'applicazione in altro tessuto, ricamo o passamaneria, che ricopre l'orlo vero e proprio di abiti o cappotti.

2) In araldica, lo stesso che bordura.

3) Applicazione ai bordi delle tomaie delle calzature o a quelli degli oggetti di marocchineria di strisce in pellame o anche metalliche, a scopo di rinforzo o di ornamento.

4) Operazione eseguita dalle bordatrici, mediante la quale si può profilare una lamiera piana. In particolare, si chiama bordatura l'operazione precedente la saldatura automatica dei barattoli.

Media


Non sono presenti media correlati