Questo sito contribuisce alla audience di

bordura

sf. [sec. XIX; dal francese bordure, da bord, bordo].

1) Orlo, guarnizione, in diverso tessuto, per abiti o biancheria in genere; margine di un'aiola.

2) In gastronomia, guarnizione posta tutt'attorno a una pietanza.

3) In araldica, pezza onorevole (detta anche bordatura) che circonda lo scudo occupandone un sesto dell'ampiezza. Può essere accantonata, caricata, composta (e allora è usata spesso come pezzo di brisura).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti