Questo sito contribuisce alla audience di

bottale

sm. [da botte]. Grande tamburo di legno a forma di botte, che ruota attorno al proprio asse orizzontale, mosso da un motore con riduttore di velocità; viene utilizzato, nell'industria delle pelli, per prepararle alla concia o per tingerle o per conciarle. Il bottale posa su di un supporto di base mediante perni cavi a crociera, attraverso i quali sono introdotti i liquidi concianti e i vari reattivi necessari nel corso della bottalatura; alle volte, tuttavia, il bottale lavora a secco pelli finite allo scopo di ammorbidirle o di farne montare la grana. La velocità di rotazione dei bottali può variare da 2 a 18 giri al minuto primo; nel corso della bottalatura le pelli vengono sbattute contro le pareti per poi ricadere nel bagno; questo lavoro meccanico, che è tanto più forte quanto più velocemente gira il bottale e quanto più breve è il bagno, accelera i processi di assorbimento dei liquidi, siano essi di preparazione alla concia, di concia o altri. Lo sbattimento delle pelli all'interno del bottale avviene grazie a pioli o a caviglioni in legno che durante la rotazione sollevano le pelli lasciandole poi ricadere di colpo.

Media


Non sono presenti media correlati