Questo sito contribuisce alla audience di

bottarga

sf. [sec. XV; dall'arabo batārikh, di origine greca]. Preparazione a base di uova di pesce compresse, seccate, salate e stagionate. La bottarga più diffusa è quella di tonno, ma è apprezzata anche quella di muggine, di gusto più delicato. A stagionatura terminata si presenta come un salame compresso; si serve come antipasto, tagliata a fettine sottili e generalmente condita con olio e limone. In molti luoghi, per esempio in Sardegna, la bottarga si consuma fresca, cotta in vari modi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti