Questo sito contribuisce alla audience di

bottino²

sm. [sec. XVII; dal latino medievale butinus, piccolo fosso, prob. risalente al greco bóthȳnos, fosso].

1) Specie di serbatoio interrato costruito in muratura e a tenuta per raccogliere i liquami di scolo delle latrine. Con lo stesso nome si indica anche il contenuto di tale serbatoio, che costituisce un fertilizzante organico ricco di azoto, anidride fosforica e potassa, ma contiene in alto grado cloruro di sodio e grassi, per cui il suo impiego è limitato ai terreni calcarei e comunque deve essere evitato per quelle colture (vite, patate, tabacco) che vengono danneggiate dall'uso di cloruri. È detto anche cessino e pozzo nero.

2) Serbatoio di depurazione dell'acqua degli acquedotti; fognatura in genere.

Media


Non sono presenti media correlati