Questo sito contribuisce alla audience di

bottonósa, fèbbre-

malattia infettiva trasmessa all'uomo dalla puntura di una zecca del cane (Rhipicephalus sanguines) che si esprime tipicamente con un rilievo della cute coperto da una crosta nera (in corrispondenza della morsicatura) detta tache noire (macchia nera). L'agente causale è la Rickettsia conori, microrganismo simile a un batterio ma che agisce all'interno delle cellule come i virus e viene obbligatoriamente trasmesso da vettori (zecche e altri Artropodi). Sono presenti sintomi generali (febbre, dolori articolari, esantema) ma la malattia ha in genere un decorso benigno. La terapia si basa su un trattamento antibiotico con tetracicline e dossiciclina. È diffusa in Africa, Asia e bacino del Mediterranneo.

Media


Non sono presenti media correlati