Questo sito contribuisce alla audience di

bournonite

sf. [sec. XIX; dal nome del mineralogista J. L. Bournon]. Minerale, solfuro di piombo, rame e antimonio di formula PbCuSbS₃; detto anche endellionite (da Endellion, in Cornovaglia, località in cui fu scoperto inizialmente) o minerale “a ruota dentata” per le forme dentate o a croce assunte in seguito a geminazione multipla. Cristallizza nella classe bipiramidale del sistema rombico, formando generalmente masse compatte di colore grigio scuro e con lucentezza metallica. È uno dei più diffusi solfosali e in Italia è stato osservato in Sardegna (Nurra e Sarrabus), in Piemonte (Borgofranco e Brosso), in Toscana (nel marmo di Carrara e in Val di Castello, Pietrasanta) e nelle miniere piombo-zincifere del Bergamasco.

Media

Bournonite