Questo sito contribuisce alla audience di

bradsot

s. danese (propr., peste rapida). Malattia infettiva, detta anche edema maligno, sostenuta da un germe anaerobico, il Clostridium septicum, di forma bastoncellare mobile per la presenza di ciglia peritriche e sporigene. Colpisce prevalentemente i Ruminanti e in particolare gli agnelli, nei quali penetra attraverso ferite (per esempio il cordone ombelicale) causando tumefazioni edematose alle quali vanno aggiunte gravi forme tossiche e febbre elevata. In genere questa malattia ha decorso letale. Gli animali maggiormente recettivi sono, oltre i bovini e gli ovini, i cavalli, i suini e, in maniera blanda, i polli. Il bradsot, che può colpire anche l'uomo, è diffuso soprattutto in Gran Bretagna, Irlanda e Norvegia.

Media


Non sono presenti media correlati