Questo sito contribuisce alla audience di

brucite

sf. [dal nome del mineralogista statunitense Archibald Bruce (1777-1818)]. Minerale idrossido di magnesio di formula Mg(OH)₂. Cristallizza nel sistema trigonale formando generalmente aggregati lamellari di colore bianco, azzurro, verde o giallo, con lucentezza madreperlacea. È un minerale di origine idrotermale presente in vene di rocce serpentinose o cloritiche. In Italia è stata osservata nel Trentino, nel Vicentino, in Val Malenco (Sondrio), in Liguria e in Piemonte. Bei cristalli provengono dalla miniera di cromite di Texas (Pennsylvania). La brucite è utilizzata per l'estrazione del magnesio e per la produzione di materiali refrattari.

Media


Non sono presenti media correlati