Questo sito contribuisce alla audience di

bus

s. inglese (abbreviazione di omnibus) usato anche in italiano come sm.

1) Sinonimo di autobus.

2) In elettronica, collegamento che assicura il trasferimento dell'informazione digitalizzata costituita da bit (cifra binaria); fisicamente è spesso un cavo elettrico multipolare. Nell'elaboratore i bus collegano sia le componenti interne dell'unità centrale (CPU) sia l'unità stessa con le memorie e con i dispositivi di ingresso-uscita. Un bus destinato all'indirizzamento della memoria è unidirezionale ed è costituito da un fascio di linee (bus parallelo) in numero pari al numero massimo di bit dell'indirizzo di memoria (per esempio 16). Un bus destinato a trasferire informazioni (indifferentemente numeri, simboli e istruzioni) è bidirezionale ed è costituito da un fascio di linee il cui numero caratterizza il tipo di elaboratore: 32, 48 o 64 per le grandi macchine (mainframe); 8, 16, e oggi 32, per un microcalcolatore. Un bus può infine essere destinato a trasferire segnali di controllo per abilitare la memoria in scrittura (o alternativamente in lettura), per allineare i dispositivi di ingresso-uscita, ecc. Nelle telecomunicazioni i bus possono essere di tipo parallelo, quali quelli dell'elaboratore, e di tipo seriale, come per i modem. In un bus per telecomunicazioni un percorso di trasmissione unico può avere diversi punti di accesso, che ricevono o immettono in sequenza informazioni di tipo condiviso.

Media


Non sono presenti media correlati