Questo sito contribuisce alla audience di

cùcciolo del fango

nome comune degli Anfibi Urodeli della famiglia dei Proteidi, appartenenti al genere Necturus. Si tratta di 5 specie (Necturus alabamensis, Necturus beyeri, Necturus lewisi, Necturus maculosus, Necturus punctatus), dette anche cani d'acqua, proprie dell'America settentrionale, che vivono nelle acque stagnanti o a debole corrente, spesso calandosi nel fango, da cui fuoriescono nelle ore notturne per nutrirsi di invertebrati, pesci e altri anfibi. Questi animali mantengono durante tutta la vita l'apparato branchiale. Simili nell'aspetto al proteo, se ne distinguono per il corpo più robusto e la colorazione scura. La specie di maggiori dimensioni è Necturus maculosus, che raggiunge i 40 cm; dall'indole piuttosto aggressiva, ha una colorazione bruna con macchiettature sparse e i ciuffi ai lati del capo sono di colore rosso cupo. La femmina depone le uova (in autunno e in inverno) in una cosiddetta “camera di nidificazione”, una buca da lei stessa precedentemente scavata sotto rocce o tronchi al cui lato inferiore attacca le uova che custodisce gelosamente fino alla schiusa.

Media


Non sono presenti media correlati