Questo sito contribuisce alla audience di

calcinazióne

sf. [da calcinare]. Operazione chimica di laboratorio cui viene sottoposta una sostanza o trattamento industriale di alcuni minerali, al fine di modificarne la composizione chimica. Viene eseguita riscaldando il materiale a temperatura elevata. Il risultato ottenuto dalla calcinazione può essere l'eliminazione di acqua di cristallizzazione, contenuta in alcuni minerali, o la dissociazione del composto di partenza: nel primo caso si parla di calcinazione disidratante, nel secondo di calcinazione dissociante. Esempio tipico di quest'ultima è la dissociazione del carbonato di calcio (o calcare) per dare calce e anidride carbonica:

Collegamenti