Questo sito contribuisce alla audience di

campana, ceràmica-

nome convenzionale indicante la vasta produzione di vasi a vernice nera, di forme variate spesso imitanti prodotti metallici e talora con bolli e motivi decorativi, diffusa in Italia e in tutto l'Occidente mediterraneo dal sec. IV a. C. all'età augustea. Vi si distinguono, in base alle forme dei vasi, alla qualità e al colore dell'argilla e alla vernice, tre gruppi cronologicamente conseguenti (A: argilla rosso-viva; B: argilla pallida; C: argilla grigia). È detta anche ceramica etrusco-campana.