Questo sito contribuisce alla audience di

capibara

sm. [dal portoghese capibara, d'origine tupí]. Nome del roditore caviomorfo Hydrochoerus hydrochaeris, della famiglia degli Idrocheridi, detto anche carpincho, diffuso nell'America meridionale a E delle Ande, sino al Río Paraná. Lungo 1-1,30 m e pesante sino a 50 kg, è il più grosso roditore vivente. Presenta corporatura robusta, orecchie poco sviluppate, arti relativamente corti, coda molto breve e pelliccia setolosa, bruno-grigia; gli arti anteriori sono muniti di 4 e i posteriori di 3 dita. Di costumi semiacquatici, vive nelle foreste ricche di corsi e di ristagni d'acqua, aggregandosi in gruppi di 10-20 capi. La gestazione dura 15-18 settimane; il numero dei piccoli per ogni parto varia da 2 a 8. La carne di questo roditore è apprezzata dagli indigeni. Simile al capibara, e noto con lo stesso nome, è anche la specie Hydrochoerus isthmius, diffusa a E del canale di Panama, che presenta una mole molto inferiore.

Media

Capibara