Questo sito contribuisce alla audience di

caracara

sm. [dal caribico karakará, tramite il portoghese e lo spagnolo]. Uccello falconiforme (Polyborus plancus=Caracara plancus) della famiglia dei Falconidi, proprio dell'America centrale e meridionale, dal piumaggio prevalentemente nerastro, ma con il collo, il petto e la coda biancastri, attraversati da barre scure; guance e gola ricoperte di pelle nuda rossastra. Il suo regime alimentare è assai vario, andando dalle carogne ai giovani animali domestici, ai rettili, agli insetti. Raggiunge una lunghezza di 58 cm e un'apertura alare di 127 cm; zampe e collo sono tipicamente lunghi. Costruisce sugli alberi un ampio nido fatto di rami, rivestito poi con erba e altro materiale vegetale. Lancia un richiamo rauco e sonoro, portando il capo all'indietro sino a toccare il dorso. Il termine caracara indica comunemente anche altre specie dei generi Polyborus, Daptrius e Phalcoboenus.

Media

Caracara