Questo sito contribuisce alla audience di

caravaggismo

sm. [dal nome del Caravaggio]. Corrente artistica che ebbe inizio nel sec. XVII e che annoverò personalità diverse operanti in Italia, in Francia, in Spagna e soprattutto nei Paesi nordici fino a tutto il sec. XVIII. La lezione caravaggesca non ebbe soltanto valore di insegnamento formale, ma costituì soprattutto un alto esempio di misura morale: con Caravaggio l'artista assunse una dignità nuova nella società del secolo della Controriforma. Corrispondendo alle esigenze e agli ideali del tempo, l'arte di Caravaggio ebbe anche carattere di azione chiarificatrice, il cui significato fu subito raccolto da artisti diversi, tra i quali vanno ricordati: Manfredi, Borgianni, Gentileschi, Fetti, Saraceni, Serodine, de Ribera, van Laer, Codazzi, Cerquozzi, Elsheimer, Valentin, Rubens, Le Nain, Vermeer, van Honthorst, La Tour.