Questo sito contribuisce alla audience di

cardiopatìa

sf. [sec. XIX; cardio-+-patia]. Definizione generica sotto cui vengono comprese le varie malattie del cuore. Le cardiopatie più importanti sono per esempio la ischemica e la ipertensiva. Le cardiopatiecomprendono anche i vizi congeniti di cuore di rilevante importanza clinica; le cardiomiopatie (ipertrofica, dilatativa, ecc.); le cardiopatie valvolari; inoltre le cardiopatie secondarie a turbe metaboliche e disendocrine gravi (distiroidismo, cardiopatia diabetica) e quelle conseguenti a malattie polmonari croniche (cuore polmonare cronico degli enfisematosi, degli asmatici, dei silicotici).