Questo sito contribuisce alla audience di

carmìnio

(lett. carmino), sm. [sec. XVIII; dal latino medievale carminium, risalente all'arabo qirmiz, cocciniglia, incrociato col latino miníum, cinabro]. Sostanza colorante rossa ricavata dalla cocciniglia; è costituita principalmente da acido carminico, mescolato con sostanze organiche azotate e sostanze minerali. Per estensione, il color rosso vivo (anche come agg.): un drappo carminio.