Questo sito contribuisce alla audience di

carrétto fantasma, Il-

(Körkarlen). Film svedese (1921) di V. Sjöström che fece sensazione per l'uso delle eccellenti sovrimpressioni dovute all'operatore Julius Jaenzon (poi acquisite nel cinema espressionista tedesco) e per il ricorso innovatore al flash-back (che riapparirà nella scuola scandinava fino a Bergman). Duvivier nel 1939 e A. Mattsson nel 1958 ripropongono la leggenda (narrata da S. Lagerlöf) dell'alcolizzato che, morendo alla mezzanotte di San Silvestro, rischia di assumere per un anno il compito di carrettiere della morte.