Questo sito contribuisce alla audience di

casarca

sf. [sec. XIX; dal russo kozarka, genere di oca]. Uccello anseriforme (Tadorna ferruginea) della famiglia degli Anatidi. Lunga ca. 60 cm, la casarca possiede un piumaggio arancio-bruno, con becco e zampe neri. Il maschio presenta uno stretto collare nero, mentre sul capo della femmina il piumaggio si schiarisce tanto da divenire quasi bianco. In entrambi i sessi la coda e le remiganti sono nere, mentre le copritrici alari sono bianche. La casarca frequenta di preferenza le acque dolci; tuttavia essa se ne può allontanare anche di parecchio, nidificando, in questo caso, sugli alberi, negli anfratti del terreno, ecc. È diffusa nell'Europa sudorientale e in gran parte dell'Asia. In Italia è rarissima.

Media

Casarca