Questo sito contribuisce alla audience di

caseóso

agg. [sec. XIX; da caseo]. Di aspetto e consistenza simile al cacio. In particolare, in medicina, del materiale necrotico che si fluidifica e viene eliminato dalle caverne caseose di un parenchima (fegato, polmone) in caso di ascesso.