Questo sito contribuisce alla audience di

celìaco

agg. (pl. m. -ci) [sec. XVII; dal latino caelíacus, che risale al greco koiliakós, da koilía, cavità, ventre].

1) Denominazione di talune formazioni anatomiche situate in regione addominale: arteria o tronco , diramazione dell'aorta addominale, da cui si originano le arterie epatica, splenica e gastrica sinistra (tripode ) e che irrora fegato, milza e stomaco; plesso o solare, intreccio nervoso dei rami efferenti dei gangli semilunari del simpatico, situato attorno al tronco celiaco e all'arteria mesenterica superiore; innerva i visceri addominali; punto , regione di importanza semeiotica, situata subito sotto lo sterno e comunemente detta bocca dello stomaco.

2) Morbo , lo stesso che malattia di Gee-Herter.