Questo sito contribuisce alla audience di

chardonnay

vitigno a frutto bianco molto diffuso in Francia, dove rappresenta la componente principale dell'uvaggio di alcuni dei più prestigiosi vini del mondo, quali lo Champagne, lo Chablis, il Corton-Charlemagne, il Mersault, il Montrachet, il Pouilly-Fuissé. Dalla Francia si è diffuso in tutte le zone in cui esiste la volontà di produrre vini di grande pregio, come la California, il Sudafrica, la Nuova Zelanda, l'Australia. In Italia è particolarmente diffuso nelle zone a vocazione spumantistica, quali il Trentino, l'Alto Adige e la Franciacorta. Le DOC italiane di chardonnay sono quattro (chardonnay Alto Adige, chardonnay Grave del Friuli, chardonnay Lison-Pramaggiore e chardonnay Trentino), ma impianti di questo vitigno si stanno diffondendo in ogni regione, dando origine a vini di grande pregio, apprezzati in tutto il mondo ma classificati per legge come vini da tavola.