Questo sito contribuisce alla audience di

clormerodrina

sf. Farmaco diuretico mercuriale impiegato nel trattamento degli edemi di origine cardiaca, nell'ascite da cirrosi epatica o conseguente a ostruzione portale. Si concentra elettivamente nel rene e nel cervello dei soggetti trattati. Per tale proprietà la clormerodrina radioattiva contenente l'isotopo 197Hg viene adoperata a piccole dosi come diagnostico di alcune malattie renali e cerebrali.

Media


Non sono presenti media correlati