Questo sito contribuisce alla audience di

colestasi

sf. [da cole-+stasi]. Ostacolo al flusso della bile nei dotti biliari, che ne determina il ristagno nel fegato e che può avere sede a qualunque livello dell'albero biliare. Le cause possono essere meccaniche, come per esempio un calcolo o un tumore, oppure legate a malattie del fegato, come l'epatite e la cirrosi. Altre cause di colestasi sono la gravidanza e l'uso di alcuni farmaci, come i contraccettivi orali e gli ormoni steroidei. L'alterato deflusso della bile nell'intestino fa sì che questa si riversi nel sangue producendo ittero e prurito, mentre le feci sono scolorite (ipocoliche o acoliche) e grasse (steatosiche) per il mancato arrivo dei costituenti biliari nell'intestino.

Media


Non sono presenti media correlati