Questo sito contribuisce alla audience di

colesteatòma

sm. (pl. -i) [da cole(sterina)+steatoma]. Neoformazione epiteliale che si presenta sotto forma di massa biancastra, circoscritta da una robusta capsula connettivale; è priva di vasi e contiene numerosi cristalli di colesterolo che le impartiscono aspetto madreperlaceo. Per la lentezza del suo accrescimento e la mancanza di tendenza invasiva il colesteatoma viene considerato benigno, sebbene possa anche assumere caratteri di gravità per compromissione di strutture vitali del tronco encefalico. I colesteatòmi possono essere localizzati nel sistema nervoso centrale (regione dell'angolo ponto-cerebellare, meningi), nelle ossa del cranio e al seno mascellare; sono più comuni nell'orecchio medio e nella regione mastoidea.

Media


Non sono presenti media correlati