Questo sito contribuisce alla audience di

comandante

Guarda l'indice

Lessico

agg. e sm. [sec. XIV; ppr. di comandare]. Che, chi comanda, dà ordini, detto specialmente di chi è a capo di una formazione militare, sia regolare, sia irregolare.

Diritto

Il diritto della navigazione attribuisce al comandante della nave e dell'aeromobile speciali poteri, in quanto capo non solo dell'equipaggio ma anche di tutta la comunità viaggiante. Ciò anche perché la nave e l'aeromobile sono considerati dal diritto internazionale come facenti parte del territorio di cui battono bandiera. In particolare, il comandante è ufficiale di Stato Civile con poteri di celebrare il matrimonio in extremis e di redigere atti di Stato Civile (nascite, morti, ecc.); egli ha inoltre funzioni notarili ivi compresa quella di ricevere testamenti; ha poteri di ufficiale di polizia giudiziaria per i reati commessi a bordo nonché di polizia di sicurezza avendo facoltà di evitare l'imbarco di passeggeri o di merci che possano recare pregiudizio agli altri passeggeri della nave o, in generale, alla sicurezza del viaggio. Il comandante del porto nella sua giurisdizione esercita il controllo sui servizi di movimento delle navi, in special modo per il loro pilotaggio e rimorchio; controlla le maestranze nell'imbarco, sbarco e trasbordo di persone e merci e per il deposito e il movimento delle merci; si accerta che siano stati adempiuti tutti gli obblighi riguardanti la sicurezza della navigazione e concede poi il “rilascio delle spedizioni” alle navi in partenza; concede il nullaosta sanitario o impone loro, in caso di malattie infettive sviluppatesi a bordo, determinate misure sanitarie; riceve dai comandanti delle navi in arrivo le carte di bordo e le conserva nel suo ufficio fino alla loro partenza; procede alla vidimazione del giornale nautico; esercita il potere disciplinare su tutto il personale marittimo soggetto alla sua giurisdizione. Il comandante dell'aeroporto corrisponde al comandante di porto sia per i compiti a cui deve assolvere sia sotto il profilo giuridico; in particolare accerta l'adempimento degli obblighi relativi alla sicurezza dei voli, alla polizia doganale e sanitaria prima di autorizzare l'aeromobile a partire; controlla il giornale di rotta per verificare la regolarità delle registrazioni; vieta l'approdo di aeromobili quando lo richieda la sicurezza dell'aeroporto; in caso d'incidente nella sua giurisdizione dispone per una inchiesta sommaria, che trasmette poi al Ministero della Difesa.

Media


Non sono presenti media correlati