Questo sito contribuisce alla audience di

commerciabilità

sf. [sec. XIX; da commerciabile]. L'essere commerciabile. In particolare, in diritto, la capacità dei beni di essere oggetto di rapporti giuridici. Sono considerate incommerciabili le cose esistenti in natura in quantità superiore ai bisogni della società (per esempio, aria o acqua del mare) e quelle espressamente qualificate tali per legge (beni demaniali).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti