Questo sito contribuisce alla audience di

compendiàrio

agg. lett. [sec. XVI; dal latino compendiaríus]. Riassuntivo; conciso. Stile compendiario, antica maniera pittorica che riassume gli elementi essenziali di una forma senza cura di particolari e di linee di contorno. Compendiaria è detta da Petronio la pittura alessandrina, le cui nature morte e rappresentazioni paesistiche si prestano particolarmente a essere rese con una tecnica rapida, di tocco e di macchia (fregi paesistici di gusto ellenistico della Casa di Livia e della Casa della Farnesina, di età augustea). Tale stile fu tipico anche nella decorazione delle maioliche europee del sec. XVII, che deriva i suoi modi dai “bianchi di Faenza" del tardo Cinquecento. Su ariose zone di fondo spiccano figure isolate, stemmi, scenette schizzate con rapidi ed espressivi tocchi in una sobria gamma di gialli e di azzurri.

Media


Non sono presenti media correlati