Questo sito contribuisce alla audience di

computer a riconosciménto vocale

elaboratore elettronico dotato di interfaccia azionabile attraverso comandi vocali. I primi computer a riconoscimento vocale sperimentati riconoscevano solo i comandi dati dalla persona che aveva messo a punto il sistema e scanditi lentamente; con l'incremento della velocità di elaborazione e di memorizzazione dei moderni microprocessori è stato, quindi, possibile realizzare computer azionabili da qualsiasi persona. I progressi nel riconoscimento della voce, oltre alla creazione di software per PC, ovvero programmi “intelligenti”, che consentono a un computer a riconoscimento vocale di scrivere sotto dettatura un testo con una bassa percentuale di errori o di rispondere a richieste di informazioni o ancora di impartire ordini per la navigazione in Internet, hanno prodotto esemplari dotati anche di hardware da indossare. Questi, già impiegati negli ultimi anni del Novecento nei laboratori di ricerca e nelle grandi industrie, possono essere utilizzati soprattutto da chi deve tenere le mani libere, come i chirurghi o i tecnici addetti alla manutenzione degli aerei, in quanto hanno due schermi a cristalli liquidi sovrapposti e molto sottili, che si aprono come due pagine di un libro, e possono gestire applicazioni diverse. Alcuni modelli hanno un piccolo visore da porre davanti all'occhio, che sostituisce lo schermo, altri si agganciano alla cintura come un walkman, altri ancora sono piccoli e ultrapiatti, tipo un'agenda elettronica, e si appendono al collo.

Media


Non sono presenti media correlati