Questo sito contribuisce alla audience di

concettualismo

sm. [sec. XIX; da concettuale]. Dottrina che definisce le idee generali puri concetti o forme dello spirito. Il concettualismo ha la sua matrice nello stoicismo, che configura il concetto universale senza un contenuto proprio nella realtà. Occam avanzerà ulteriormente in questa interpretazione definendo l'universale mera intentio o conceptio animae senza corrispondenza nelle cose e cadendo nel nominalismo. Nel concettualismo converge anche Kant, quando afferma che l'universalità e la necessità proprie al concetto non provengono dall'esperienza ma dal pensiero. Al concettualismo confluiscono anche il pragmatismo, l'antintellettualismo bergsoniano e l'esistenzialismo.

Media


Non sono presenti media correlati