Questo sito contribuisce alla audience di

congiunto

agg. e sm. (f. -a) [sec. XIV; pp. di congiungere].

1) Agg., unito, a contatto più o meno stabile: mani congiunte in preghiera; prodotto, redatto in comune: comunicato congiunto. Con accezioni specifiche: A) in musica, grado congiunto, grado di una scala immediatamente vicino a quello di partenza. B) In economia, beni a offerta congiunta (o a costi congiunti), quelli interdipendenti fra loro, perché legati a un processo produttivo unico; si dice invece domanda congiunta quella riguardante beni complementari.

2) Sm., parente, familiare. Per il diritto, vedi affinità e parentela.

Collegamenti