Questo sito contribuisce alla audience di

conservatóre

agg. e sm. (f. -trice) [sec. XIII; da conservare].

1) Agg., che conserva; in particolare, nel linguaggio politico, che aderisce alle varie dottrine che si oppongono a mutamenti radicali della struttura economico-politica vigente: partito conservatore.

2) Sm., funzionario addetto a determinati uffici di carattere pubblico: conservatore dei registri immobiliari, funzionario preposto all'Ufficio della Conservatoria dei registri immobiliari, cui spetta l'obbligo di registrare atti di trascrizione o di iscrizione di diritti su beni immobili, nell'ambito della sua giurisdizione; conservatore dei monumenti, qualifica conferita a persone cui è affidata la cura di un monumento.

Media


Non sono presenti media correlati